La nostra storia

Da quattro storie... la nostra storia

Dal 31 dicembre 2014, La Riabilitazione opera una fusione per incorporazione delle cooperative sociali Bethlem, Mosaico servizi e Borgocometa, continuando in questo modo il percorso di ampliamento delle reti e di differenziazione dei servizi erogati e venendo a far parte anche del Consorzio Farsi Prossimo.

Dal marzo 2015 la cooperativa cambia la propria denominazione in
Sociosfera ONLUS s.c.s.

Le 4 cooperative

La cooperativa sociale La Riabilitazione nasce il 7 Maggio 1990 su iniziativa di un gruppo di fisioterapisti legati alla realtà ed ai bisogni del territorio ed ispirati ai valori di solidarietà, partecipazione, autonomia ed auto-imprenditorialità.
La prima attività intrapresa è il servizio di riabilitazione a domicilio rivolto a pazienti privati, al quale presto si affiancano alcuni servizi nelle Case di Riposo del territorio, strutture ancora oggi presenti tra i clienti della Cooperativa.
Negli anni successivi l’attività della cooperativa si differenzia: iniziano i servizi di Assistenza Domiciliare Integrata per le ASL, i servizi di animazione per residenze e centri diurni per anziani, l’assistenza domiciliare per il Comune di Milano.
Di conseguenza si differenziano le figure professionali impiegate: arrivano anche psicomotricisti, logopedisti, infermieri professionali, animatori, educatori e ausiliari socio assistenziali.
Con l’assemblea soci straordinaria del marzo 2005 la Cooperativa, a fronte della riforma statutaria di legge, si trasforma in O.N.L.U.S.
Dal novembre 2006 la Cooperativa ha certificato il suo Sistema organizzativo secondo le norme di certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2000 e dal 2009 è certificata UNI EN ISO 9001:2008
Dal 2007 la Cooperativa aderisce al Consorzio Comunità Brianza, per il rafforzamento della rete cooperativa nel territorio.
A seguito di ciò, acquisisce dallo stesso anno nuovi servizi per la gestione di servizi educativi e assistenziali rivolti a minori e per la gestione del Centro Diurno Disabili di Seregno.
Negli anni successivi consolida la propria posizione acquisendo la gestione di nuovi servizi domiciliari, educativi e socio-sanitari, da sola o attraverso associazioni temporanee di impresa con altre cooperative del territorio lombardo.

La cooperativa sociale Bethlem – che significa “casa del pane” – nasce a Milano nel 2004, quando il Consorzio Farsi Prossimo, promosso da Caritas Ambrosiana, le affida i servizi di prossimità, rivolti a chi vive in condizioni di solitudine o di fragilità.
Si tratta di interventi di sostegno innovativi, sperimentati ed attivati già dal 2001, che intendono creare relazioni con le persone e con le diverse realtà del territorio.
Insieme ai servizi, la cooperativa Bethlem eredita la conoscenza dei bisogni del tessuto sociale e territoriale e la capacità progettuale, specializzandosi nelle dinamiche di gestione tipiche dell’area metropolitana.
E’ così in grado, all’occorrenza, di attivare una vera e propria rete di assistenza che non sia formata da tanti punti scollegati fra loro, ma abbia alle spalle un’organizzazione unica che ha come missione la cura e il rispetto della persona.
Bethlem negli anni gestisce – sempre all’interno di Consorzio Farsi Prossimo – anche il servizio di custodia sociale e l’assistenza domiciliare per alcune zone del comune di Milano e per l’ambito territoriale di Cernusco. Nasce all’interno della cooperativa Bethlem anche il progetto Arrivo a 100… e ci arrivo bene! che promuove azioni per il mantenimento al proprio domicilio degli anziani e attività di socializzazione e di prevenzione dell’isolamento e del decadimento cognitivo.

La cooperativa sociale Mosaico Servizi è nata nel 2005, nel territorio di Segrate.
Fin dal principio ha indirizzato il proprio lavoro a favore delle persone con disabilità.
La cooperativa si occupa della gestione di servizi diurni e residenziali, socio-educativi e socio-sanitari, per persone con disabilità anche grave, oltre alla gestione del Centro Walden, dedicato ai ragazzi che presentano problematiche inerenti i disordini del neurosviluppo.
La cooperativa Mosaico, al fine di migliorare le peculiarità di ogni servizio e permettere ai propri operatori di acquisire competenze specifiche, ha seguito percorsi formativi all’interno della visione generale rivolta al concetto di Qualità della Vita.
Analisi dei bisogni e delle capacità del singolo, realizzazione di una valutazione funzionale, attuazione di un progetto educativo individualizzato e un’operatività verificata e valutata costantemente sono gli strumenti adottati dai servizi della cooperativa per garantire un’attenzione costante ai fruitori, la valorizzazione del lavoro degli operatori e le migliori risposte ai bisogni delle famiglie e della comunità locale.

Nata nel 2004, la cooperativa sociale Borgocometa è formata da uno staff di psicologi, psicoterapeuti e pedagogisti che operano sul territorio di Monza e Brianza nell’ambito della consulenza psicologica, della psicoterapia, della formazione e della ricerca sociale attraverso la collaborazione con Scuole, Enti Pubblici, Consultori e Asl.
Borgocometa promuove l’attivazione delle risorse personali per sviluppare il benessere psicologico attraverso tutte le fasi del ciclo di vita: dall’infanzia all’adolescenza, all’età adulta alla terza età.
L’esperienza clinica e formativa dei soci di Borgocometa si colloca all’interno di un modello di lavoro che supera la suddivisione in scuole contrapposte ed integra approcci diversi: psicodinamico, sistemico-relazionale, cognitivo comportamentale e umanistico.
La cooperativa gestiva un Centro clinico psicologico e psicoterapeutico privato, a prezzi calmierati, a Monza in via Ghisallo, 9, sportelli di consultazione psicologica e progetti psicopedagogici negli istituti scolastici e progetti di psicologia del lavoro e delle organizzazioni per altre cooperative sociali.

Per Maggiori Informazioni

Pin It on Pinterest