“Le persone in gamba non si contano sulle dita di una mano (aliena), le idee non latitano su pianeti lontani, la solidarietà non è in via di estinzione, l’individualismo non è un buco nero da cui non si scampa e la comunità non è una stella cadente, intravista, sognata o probabilmente sconosciuta.
Il mondo cooperativo può dire molto alla società di oggi: può dirci che non sempre deve essere centrale il profitto, che esistono valori che vanno oltre la monetizzazione, che esistono relazioni più vere e arricchenti, che ci sono realtà sconosciute da scoprire e che sì, c’è bisogno di ciascuno di noi!
Ciò che costruiamo insieme può lasciare dei segni, forse non eterni, certo, ma può cambiare le cose, può farci procedere verso nuove prospettive in una visione non individualista, ma comunitaria.
In fondo siamo tutti abitanti della stessa galassia!”

Venerdì 14 Dicembre si terrà l’evento “Il Consorzio del Futuro, l’universo delle imprese possibili” organizzato da Consorzio Comunità Brianza, a cui la nostra cooperativa aderisce, presso la splendida location di Villa Tittoni a Desio.

Anche noi di Sociosfera Onlus parteciperemo alla grande giornata consortile e per l’occasione presenteremo ufficialmente il progetto “Officine Itineranti”, di cui siamo capofila, realizzato grazie al contributo di Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus e in collaborazione con Consorzio Comunità Brianza, IN-Presa s.c.s. e l’A.S.D. Sportinzona Melina Miele.

Il Consorzio del Futuro, l’universo delle imprese possibili è “una convention, un grande evento sociale, una occasione di formazione e di informazione, un’opportunità di scambio di buone pratiche sociali per conoscere la realtà consortile, progettare il futuro e creare nuove sinergie e collaborazioni per la comunità di domani”.

L’evento è dedicato alle cooperative socie, a giornalisti e istituzioni, alle associazioni e agli enti del territorio.

Programma:
Ore 16:00
Apertura stand “LA GALASSIA CONSORTILE” e accoglienza giornalisti, stakeholder, associazioni e operatori sociali.
Ogni cooperativa presenterà la propria identità e i propri progetti peculiari attraverso attività interattive, desk informativi e proposte innovative. Una galassia di progetti che il visitatore potrà scoprire in un percorso tra le “costellazioni cooperative” acquisendo una visione approfondita e lungimirante del consorzio
Ore 16:30 Conferenza Stampa del progetto “Officine Itineranti”
Ore 17:00
Inizio Focus sulle progettualità in corso e prospettive future del CCB.
Introduzione a cura del presidente Mario Riva.
Ore 17:15 Focus Ambiente e Agricoltura Sociale con il progetto Sensibili al Cambiamento
Ore 17:45 Focus Scuola, Educazione e Giovani con i progetti Educazione e Nuove Tecnologie e a seguire Alternanza Scuola Lavoro
Ore 18:30 Focus Accoglienza con L’autonomia abitativa come parte del percorso di integrazione
Ore 18:00 Escape Room a cura di Coop. Spazio Giovani
Astuzia, collaborazione e ingegno porteranno a soluzioni impreviste.
L’obiettivo? Trovare una via d’uscita o forse…un punto di partenza!

Il Progetto Officine Itineranti

Officine Itineranti è un progetto per lo StartUp di impresa dedicato a giovani adulti tra i 16 e i 35 anni alla ricerca di un proprio percorso lavorativo e di vita, realizzato grazie al contributo della Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus e con la collaborazione degli enti partner In-Presa s.c.s., Consorzio Comunità Brianza s.c.s. e A.S.D. Sportinzona Melina Miele.

Il progetto vuole favorire l’acquisizione e il potenziamento di competenze, attraverso una formazione esperienziale, con laboratori e attività itineranti realizzate grazie ad APEcar attrezzate.

Tra le azioni principali di Officine Itineranti ci sono cinque laboratori:

SOCIOSPORT
Il laboratorio mira a trasmettere competenze sportive, educative e ludiche volte alla realizzazione di attività sportive inclusive. I laboratori, nelle fasi teoriche e pratiche, coinvolgono i destinatari nell’organizzare e gestire eventi e attività sportive condotte con metodologia cooperativa Sociosport e No League.

STREET FOOD
Il laboratorio prevede di formare i giovani destinatari al fine di costruire competenze culinarie e di conoscenza dei prodotti da utilizzare. Il laboratorio di cucina è, nello specifico, affiancato dall’attività agricola (ortocultura) per la produzione di ingredienti a Km0.

SARTORIA
Il laboratorio, per la natura produttiva che assume, è caratterizzato da regole e comportamenti professionalizzanti che responsabilizzino nel rispondere alle richieste dei possibili clienti. ll laboratorio è volto sia all’autoimprenditorialità che all’indirizzare i giovani verso inserimenti lavorativi in aziende di settore.

CICLOFFICINA
Il laboratorio può formare giovani che rispondano alla richiesta di manutenzione di biciclette per sostituire professionisti in procinto di pensionamento.

EVENTI
Il laboratorio insiste sul potenziamento delle competenze organizzative e animative dei partecipanti, per promuovere la capacità di produrre eventi e feste, pubblici e privati, di aziende e associazioni commercianti, anche a tema e con particolare visibilità.

Scopri di più su:

Consorzio Comunità Brianza

Villa Tittoni

 

Pin It on Pinterest